RECLAMI

  • L’attività di distribuzione è garantita da un contratto di assicurazione della responsabilità civile che copre i danni arrecati ai contraenti da negligenze ed errori professionali dell’intermediario o da negligenze, errori professionali ed infedeltà dei dipendenti, dei collaboratori o delle persone del cui operato l’intermediario deve rispondere a norma di legge.
  • E’ facoltà del contraente, ferma la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, di inoltrare reclamo per iscritto all’intermediario o all’Impresa preponente secondo le modalità di seguito elencate:

RECLAMI INDIRIZZATI ALL’INTERMEDIARIO:

Assix S.p.A.
Via Ca’ del Luogo, 4C
36050 Bolzano Vicentino (VI)
Tel 0444 230 280
Fax 0444 544 994
posta@assix.it
assix.pec@legalmail.it


RECLAMI INDIRIZZATI AD UN’IMPRESA PROPONENTE:

Aviva Italia S.p.A.
Via Scarsellini, 14
20161 Milano (MI)
Fax: 02.2775.245

Servizio Reclami – Compagnie Area Danni
reclami.danni@aviva.com

Servizio Reclami – Compagnie Area Vita – Aviva S.p.A.
reclami_vita@aviva.com


AXA Assicurazioni S.p.A.
Ufficio Gestione Reclami
Corso Como, 17
20154 Milano
fax: +39 02 43448103

reclami@axa.it reclamiisvapaxa@axa.legalmail.it


CF Assicurazioni S.p.A.
Funzione Gestione Reclami Via Paolo di Dono, 73
00142 Roma
Fax: 06.5129.4650

CF Assicurazioni S.p.A.
reclami@cfassicurazioni.com reclamicfassicurazioni@pec.it

CF Life Compagnia di Assicurazioni Vita S.p.A.
reclami@cfassicurazionilife.com reclamicflife@pec.it

Oppure: www.cfassicurazioni.com/come-fare-per/inoltrare-un-reclamo.htm


Europ Assistance Italia S.p.A.
Ufficio Reclami
Piazza Trento, 8
20135 Milano (MI)
fax 02 5847 7128

reclami@pec.europassistance.it ufficio.reclami@europassistance.it


HELVETIA ASSICURAZIONI
Ufficio Reclami Via G.B. Cassinis, 21
20139 Milano (MI)
Fax: 025351794
reclami@helvetia.it


HDI
Reclami e Procedure Speciali
Via Abruzzi, 10
00187 ROMA (RM)
Fax: +39 06 4210 3583
reclami@pec.h-dia.it


INTESA SANPAOLO RBM SALUTE
Servizio Clienti
Via Lazzari, 5
30174 Venezia – Mestre (VE)
Fax +39 011 0932609


ITALIANA ASSICURAZIONI
Servizio “Benvenuti in Italiana”
Via Marco Ulpio Traiano, 18
20149 Milano (MI)
Numero Verde 800 10 13 13
fax 02 39717001
benvenutinitaliana@italiana.it


  • Reclami collegati a rapporti di libera collaborazione ai sensi dell’articolo 22, comma 10, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito nella legge 17 dicembre 2012, n. 221 da indirizzare all’impresa preponente o all’intermediario Il reclamo ricevuto dall’Intermediario proponente verrà trasmesso all’intermediario che ha il rapporto diretto con l’impresa assicuratrice e gestito con le modalità previste ai sensi del Regolamento Isvap nr. 24/2008.

BIM INSURANCE BROKERS SPA

Via Gramsci 7 – 10121 Torino (TO) – PEC: biminsurance@postacert.cedacri.it


AEC Underwriting Agenzia di Assicurazione e Riassicurazione SPA

Sede legale: Piazzale Delle Muse 7 – 00197 Roma (RM) – PEC: reclami@pec.gruppoaec.it


EUROCREDIT SAS DI ALESSANDRO DESTRO & C.

Sede legale: Via Brescia 2 – 36040 Torri di Quartesolo (VI) – PEC: eurocreditsas@pec.it


GLOBAL CREDIT MANAGEMENT SRL

Sede legale: Corso Milano 90/A – 370136 S. Martino Buon Albergo (VR) – PEC: globalcreditmanagement@legalmail.it


  • Qualora il contraente non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in assenza di riscontro da parte dell’intermediario o dell’Impresa entro il termine di legge, potrà rivolgersi, allegando documentazione relativa al reclamo trattato a:

IVASS – Via del Quirinale, 21 00187 Roma – fax: +39 06.4213.3206 – tutela.consumatore@pec.ivass.it, utilizzando il fac-simile di reclamo disponibile sul sito: http://www.ivass.it nella sezione Guida ai reclami;

COVIP con riferimento alla previdenza complementare. L’esposto deve avere come destinatario COVIP – Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione e deve essere trasmesso mediante servizio postale all’indirizzo Piazza Augusto Imperatore 27 – 00186 ROMA o inviato via telefax al nr. 06 69506306 o trasmesso da casella di posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo@pec.covip.it;

  • Ti ricordiamo inoltre che hai a disposizione le seguenti opzioni:

Mediazione.
Interpellando un Organismo di Mediazione tra quelli presenti nell’elenco del Ministero della Giustizia, consultabile sul sito www.giustizia.it. (Legge 9/8/2013, n. 98). La Mediazione è obbligatoria e condizione di procedibilità per esercitare in giudizio un’azione civile nei confronti dell’Impresa, attinente ai contratti assicurativi (ad esclusione delle controversie relative al risarcimento del danno da circolazione di veicoli e natanti).

Negoziazione assistita.
Tramite richiesta del proprio avvocato all’Impresa. La Negoziazione Assistita è obbligatoria e condizione di procedibilità per esercitare in giudizio un’azione civile nei confronti dell’Impresa, attinente alle controversie relative al risarcimento del danno da circolazione di veicoli e natanti oppure ad una domanda di pagamento, a qualsiasi titolo, di somme non eccedenti 50.000 euro (salvo che, in relazione a quest’ultimo caso, si tratti di controversie relative a materie già soggette alla mediazione obbligatoria).

  • È facoltà del contraente di avvalersi di altri eventuali sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie previsti dalla normativa vigente indicati nei DIP aggiuntivi.